Da un grosso parallelepipedo di creta (composto da tanti pani) si taglia una fetta dello spessore desiderato con il filo d'acciaio, si batte con le mani si e infine si assembla nello stampo di gesso.

 

 

 

Dopo un paio d'ore viene rifinito con spugne e messo ad essiccare per circa 15-20 giorni, per poi procedere alla cottura.

 

 

 

 

 

 

Si può dar vita a pezzi unici modellando a mano su progetto del cliente oppure su forme già esistenti.